Occhi puntati sui risultati finanziari delle aziende di Wall street

Nov 17, 2022

Per la prima volta da Aprile 2020 la capitalizzazione di mercato di Amazon (AMZN)  è scesa, riportando utili e ricavi deludenti nel Q3: risultati che hanno spaventato gli investitori e fatto crollare le azioni di oltre il 13%, al di sotto di 1 trilione di dollari. La discesa del titolo è continuata per giorni, azzerando quasi tutti i guadagni accumulati durante la pandemia. Le azioni Amazon sono scese di circa il 41% anno su anno e sono sulla buona strada per chiudere l’anno peggiore dal 2008.

Dopo Meta e Twitter, a quanto pare anche Amazon sarebbe pronta “a liberarsi” di circa 10 mila dipendenti in quello che potrebbe essere il maggior taglio nella storia della società, pur rappresentando meno dell’1% della sua forza lavoro complessiva. Al 31 dicembre 2021, Amazon contava 1,6 milioni di dipendenti a tempo pieno e part-time, più del doppio rispetto alla fase pre-pandemia. i tagli potrebbero scattare già in settimana e...

Continua a leggere...

Luglio S&P 500: Il miglior mese da novembre 2020

Aug 02, 2022

Nel mese di luglio L'S&P 500 ha guadagnato il 9,1%, il mese migliore per gli investitori azionari dal novembre 2020.

Il rialzo di Luglio è stato alimentato da due fattori principali:

  • Risultati finanziari migliori del previsto da parte di alcune delle maggiori società americane
  • La Federal Reserve che potrebbe ridurre la politica di contenimento dell'economia prima di quanto previsto.

Si tratta di un cambiamento di rotta dopo un periodo particolarmente difficile. Il sentiment degli investitori è stato sostenuto dai segnali che alcune delle più grandi aziende americane stanno riuscendo a superare i venti contrari dell'economia, tra cui il rallentamento della crescita e l'aumento dei tassi di interesse. Questa settimana, aziende come Apple, Microsoft, Amazon e Alphabet - le cui dimensioni e performance hanno spinto il mercato azionario a nuovi massimi negli ultimi anni - hanno riportato risultati positivi.

Allo stesso tempo, gli investitori sono...

Continua a leggere...

Earnings Q2: Stagione iniziata!

Jul 19, 2022

Il contesto macroeconomico è quanto di più impegnativo abbiamo visto da molti anni a questa parte, per usare un eufemismo.

Molti fattori che ormai conosciamo bene (l'inflazione statunitense al 9,1%, la crescente crisi energetica e geopolitica in Europa etc..) hanno aumentato le probabilità di recessione. Tuttavia, alcuni dati economici attuali non sono poi così negativi; ad esempio, i posti di lavoro vengono ancora creati più rapidamente del previsto e più velocemente di quanto i datori di lavoro riescano a occuparli. Ciò potrebbe suggerire una significativa capacità di assorbire condizioni finanziarie più restrittive senza un forte rallentamento.

Ci si aspetta una situazione altrettanto contrastante negli Earnings (rilascio degli utili delle aziende) di questo trimestre.

Per il Q2 le stime degli analisti sono state riviste al ribasso per tutti i settori, ad eccezione di quello energetico, ma ciò non è...

Continua a leggere...

Pinterest: Il Q1/2022

Apr 28, 2022
Foto di ivke32 da Pixabay

Le azioni di Pinterest (NYSE:PINS) sono partite in salita ieri nel trading after-hours dopo che la società ha riportato i risultati finanziari del Q1 che hanno superato le aspettative. L'azienda ha dichiarato che gli effetti pandemici riguardo gli utenti attivi mensili (MAU) si fermeranno entro quest'anno. Vediamo le caratteristiche principali della lettera dedicata agli investitori.

Highlights finanziari del Q122

→ Il fatturato del Q1 è cresciuto del 18% rispetto all'anno precedente, raggiungendo i 575 milioni di dollari. La forza è venuta dagli inserzionisti di vendita retail, dal business internazionale e dagli inserzionisti SMB.

→ Gli utenti attivi mensili (MAU) globali sono diminuiti del 9% su base annua, a 433 milioni. Il declino è stato determinato principalmente dal superamento della crescita influenzata dalla pandemia nel trimestre precedente e dal minor traffico proveniente dalla ricerca.

→...

Continua a leggere...

Earnings Q3 per United Airlines: In miglioramento, ma meglio essere prudenti

Oct 21, 2021
Foto di pkozmin da Pixabay

United Airlines (UAL) è schizzata nel trading after-hours, dopo che la società ha pubblicato risultati del terzo trimestre il 19 ottobre. Il risultato complessivo sui ricavi e sugli utili è stata una rarità: è stata la prima volta che United ha superato le aspettative sia sulla linea superiore che su quella inferiore dalla fine del 2019. 

Più importante dei risultati recenti, o anche del ritmo della ripresa nel settore aereo nei prossimi mesi, è la comprensione di come UAL è probabile che reagisca alle forze del settore andando avanti. Gli investitori che scelgono di scommettere su questo titolo dovrebbero essere consapevoli dei maggiori rischi che devono assumere per produrre  rendimenti consistenti nei prossimi anni.

Breve sguardo ai risultati

Per essere precisi, il Q3 2021 è sembrato ancora debole rispetto ai livelli pre-pandemici - ma questo era pienamente previsto. La...

Continua a leggere...

Colazione a Wall Street: Ready, Set, Earnings!

Oct 14, 2021
Foto di Tumisu da Pixabay 

La crescita dei prestiti di JPMorgan (JPM) è sotto gli occhi di tutti, la banca statunitense dà oggi il via alla stagione dei guadagni del Q3. I problemi della catena di approvvigionamento potrebbero aiutare ad aumentare il multiplo, dato che le aziende hanno bisogno di più finanziamenti per aumentare il capitale d'esercizio. Anche la qualità del credito sarà al centro dell'attenzione, così come il modo in cui una quantità crescente di opzioni "compra ora, paga più tardi" sta influenzando il portafoglio di carte di credito di JPMorgan, e la possibilità che il dealmaking aumenti le commissioni di consulenza per la sua banca di investimento.

Metriche chiave: Gli analisti si aspettano che la banca riporti un margine di interesse netto dell'1,64%, in calo dall'1,82% di un anno fa, anche se si spera che quel numero abbia visto il fondo dato l'aumento dei rendimenti del Treasury. All'inizio...

Continua a leggere...

PINS - Q2 2021 Lettera agli azionisti 

Oct 07, 2021
Foto di Brett Jordan da Pexels

Dati principali Q2 21

- I ricavi del 2° trimestre sono cresciuti del 125% rispetto all'anno precedente, raggiungendo 613 milioni di dollari. Abbiamo visto un aumento della domanda da parte dei grandi inserzionisti retail, così come una rapida crescita del business internazionale.

- I nostri Monthly Active Users (MAU) sono cresciuti del 9% anno su anno a 454 milioni. Questa crescita è stata più lenta di quanto ci aspettassimo, dato che le restrizioni della pandemia si sono attenuate e i Pinners hanno trascorso più tempo fuori casa.

- L'utile netto GAAP del Q2 è stato di 69 milioni di dollari o l'11% delle entrate. Il nostro Q2 Adjusted EBITDA1 è stato di 178 milioni di dollari o il 29% dei ricavi. 

Dati principali del business Q2 21

Esperienza Pinner

Engagement

Nel secondo trimestre sono arrivati meno MAU su Pinterest di quanto ci aspettassimo. Il driver principale del rallentamento della crescita...

Continua a leggere...
Close

50% Complete

Two Step

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.