Come selezionare le informazioni (davvero) utili per fare trading?

Mar 21, 2024

Il concetto di “successo” nella vita è ampio e soggettivo, dipende dagli obiettivi che ognuno di noi vuole raggiungere e da altri fattori molto personali.

Il successo nel mondo degli investimenti nei mercati finanziari invece non è così soggetto ad interpretazione, in quanto contano i risultati tangibili, e per arrivare ad ottenerli ci sono una serie di fattori che non si possono ignorare.

Tra tutti uno dei più importanti è senza dubbio non smettere mai di imparare.

Gli investitori che si impegnano nell'apprendimento costante hanno più chances di ottenere risultati con costanza nel tempo, che è il vero obiettivo di un percorso di crescita finanziaria.

Questo perché l'acquisizione di nuove conoscenze e competenze offre numerosi vantaggi:

  • Aumenta la consapevolezza finanziaria: (banalmente) imparare nuovi concetti e strategie aumenta la comprensione dei mercati finanziari, e delle opportunità disponibili,...
Continua a leggere...

Il ladro del tempo: la procrastinazione

Mar 07, 2024

Un ostacolo insidioso che spesso impedisce il raggiungimento dei propri obiettivi, soprattutto quelli finanziari, è la procrastinazione. Per superarla è fondamentale prima di tutto imparare a comprenderla.

La procrastinazione è un vero e proprio “ladro del tempo”, un ostacolo silenzioso che può compromettere il nostro percorso verso la realizzazione di ciò che vogliamo. E’ molto importante prima di tutto non sottovalutarla, soprattutto per la riuscita del proprio percorso di crescita finanziaria, ed imparare a comprenderne le cause.

Potrebbe derivare dalla paura del fallimento, dall’ansia di dover affrontare cose nuove, dalla mancanza di motivazione e di fiducia in se stessi. Riuscire ad identificare la radice del problema è il primo passo per sconfiggerla. Una volta compreso cosa la alimenta si potrà acquisire la consapevolezza necessaria per riconoscerla.

Nella pratica, una soluzione utile consiste nel...

Continua a leggere...

I 3 fattori in comune delle imprese di successo

Feb 29, 2024

Quando si parla di “imprese di successo” il primo pensiero va ad aziende o organizzazioni che hanno raggiunto risultati straordinari e che continuano a prosperare nel loro settore. Ma un’impresa di successo può anche essere un progetto personale che è andato bene, o aver raggiunto gli obiettivi di risparmio prefissati, o magari aver ottenuto un riconoscimento particolarmente ambito.

A prescindere dall’obiettivo alla fine del percorso, ogni impresa portata a compimento con risultati positivi ha tre importanti fattori in comune:

  1. Una strategia vincente
  2. La creazione di nuove abitudini
  3. Un mindset orientato all’abbondanza

Applicando questi tre fattori ai propri obiettivi finanziari, vediamo insieme come adattarli alla costruzione del proprio percorso.

1. La strategia

A seconda del capitale di cui si dispone quando si inizia a pianificare il proprio futuro finanziario si possono adottare diverse strategie per la sua gestione e la...

Continua a leggere...

Quanto conta la psicologia negli investimenti?

Feb 08, 2024

Investire significa prima di tutto dover prendere delle decisioni: sul capitale da investire, sul tipo di investimento, su come gestire l’investimento una volta avviato. Per questo motivo la psicologia gioca un ruolo fondamentale nella vita di ogni investitore, e non considerare l’impatto delle nostre emozioni sul nostro processo decisionale è un errore da non sottovalutare…

Prima ancora di iniziare ad investire ci sono vari fattori da considerare, tra cui i rischi che si è disposti a correre, e quali sono le strategie più adatte in relazioni ai propri obiettivi finanziari. Ma è anche importante individuare e comprendere le emozioni che si potrebbero provare, e che potrebbero influenzare i risultati dell’investimento. Vediamone qualcuna insieme.

AVIDITÀ

L’avidità può rivelarsi il peggior nemico di un investitore. I trader con esperienza non vorrebbero mai sconnettersi quando tutto procede bene, ma...

Continua a leggere...

Le 3 cose che non ci saranno più nel 2024

Dec 19, 2023

Con l'arrivo del nuovo anno, si chiudono dei capitoli per aprirne di nuovi, e il 2024 si profila come un anno di sfide e opportunità senza precedenti.

Quali sono le cose di questo 2023 che non ci saranno il prossimo anno?

1. Addio a Mindset Monday

La rubrica Mindset Monday nel 2023 ha illuminato i lunedì con discussioni approfondite su convinzioni, stereotipi e abitudini che plasmano la nostra mentalità, soprattutto in relazione alle nostre decisioni finanziarie.

Con il nostro coach Emanuele Bonanni e con i partecipanti agli episodi in diretta abbiamo visto cosa significa veramente bruciare le navi, i lati oscuri del posto fisso, perchè almeno una volta nella vita si dovrebbero ringraziare i ricchi, perchè il fatto di “non avere tempo” non ha veramente senso…

Emanuele ci ha guidati attraverso una varietà di argomenti cruciali, promuovendo la consapevolezza e la riflessione per ognuno di noi,...

Continua a leggere...

Da zero ad un risultato straordinario

Aug 24, 2023
Quando ho iniziato ad elaborare le mie strategie di trading avevo un solo ed unico obiettivo: guadagnare senza essere schiavo della mia operatività. A distanza di anni e dopo molti traguardi raggiunti sono arrivato ad uno dei risultati più straordinari a cui potessi ambire per massimizzare ulteriormente i profitti.
 
Premessa: agli inizi, quando ancora sapevo poco di questo mondo e volevo trovare il modo di uscire dalla ruota del criceto dell'imprenditore ho fatto come fanno tutti, sono andato alla ricerca di chi ne sapeva più di me per prendere spunto e imparare dalla loro esperienza. Non avevo amici che avessero intenzione di raggiungere la libertà finanziaria come me con il trading e che potessero consigliarmi da dove partire, quindi ho iniziato a fare ricerche per conto mio, sui social, su Google, leggendo libri. Mi sono reso conto però che i trader più popolari e che sulla carta sarebbero dovuti essere anche i più bravi...
Continua a leggere...

Distorsioni cognitive: 17 trappole mentali che influenzano le tue decisioni

Aug 22, 2023

Da sempre, la natura umana si scontra con i propri limiti, in particolare quelli mentali e cognitivi. Sebbene l'evoluzione ci abbia dotati di una mente incredibilmente sofisticata, ciò non significa che siamo immuni da errori o distorsioni. In effetti, ci sono alcune trappole cognitive alle quali cadiamo regolarmente, influenzando così il nostro giudizio, le nostre decisioni e le nostre azioni.

Nel corso degli anni, gli psicologi hanno identificato diverse distorsioni cognitive che alterano il nostro giudizio. Ecco un'analisi dettagliata di 20 di queste trappole mentali:

Anchoring Bias (Bias di Ancoraggio):

Questo pregiudizio si verifica quando diamo eccessivo peso alla prima informazione che riceviamo su un argomento, anche se successivamente riceviamo informazioni che potrebbero contraddirlo. Ad esempio, potremmo rimanere fissati sul prezzo iniziale di un prodotto anche dopo aver scoperto che esistono opzioni migliori a un prezzo inferiore.

Blind Spot Bias (Bias del...

Continua a leggere...

Possedere meno per possedere di più: i veri ricchi non sono consumisti!

Aug 08, 2023

Nel XXI secolo, il consumismo è diventato un ideale che permea la cultura globale. La pubblicità ci incoraggia costantemente a comprare l'ultimo smartphone, la macchina più veloce, o l'abbigliamento alla moda. Ma è davvero questo che fanno le persone benestanti?

Molte persone stanno scoprendo che la corsa senza fine per possedere sempre più beni materiali non porta necessariamente a una vita più felice o soddisfacente.

C'è una crescente consapevolezza che i veri ricchi non sono necessariamente coloro che ostentano la loro opulenza attraverso beni di lusso. In molti casi, gli individui veramente prosperi comprendono il valore del denaro come uno strumento, non un fine.

Una delle ragioni principali per cui molti individui benestanti non sono consumisti risiede nella loro profonda comprensione e rispetto per il denaro. Invece di vedere il denaro semplicemente come un mezzo per acquistare oggetti di lusso, tendono a vedere la ricchezza...

Continua a leggere...

L'arrivo dell'educazione finanziaria nelle scuole italiane

Jul 26, 2023

Il 29 marzo 2023 segna una svolta nel panorama educativo italiano. Durante un'audizione presso il Senato della Repubblica alla 7ª Commissione Permanente, la dott.ssa Annamaria Lusardi, Direttrice del Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria, ha illustrato i 4 disegni di legge che promettono di rivoluzionare l'insegnamento dell'educazione finanziaria nelle scuole.

Queste proposte legislative riflettono la crescente richiesta dei cittadini di acquisire una formazione più completa in materia finanziaria, previdenziale e assicurativa, per far fronte alle sfide di un mondo in continua evoluzione.

I quattro disegni di legge in questione propongono due approcci differenti: i Disegni di legge n. 155 e n. 288 prevedono l'inserimento dell'educazione finanziaria nell'ambito dell'educazione civica, mentre i Disegni di legge n. 158 e n. 421 propongono di rendere l'educazione finanziaria una materia a sé, con un approccio...

Continua a leggere...

Risparmiare ad ogni età

Jul 18, 2023

Sallie L. Krawcheck, un nome di spicco nel panorama della consulenza finanziaria, è co-fondatrice e CEO di Ellevest, un'azienda che si dedica alla consulenza finanziaria mirata alle donne. Krawcheck ha delineato una strategia di accumulo dei risparmi, pensata per rispondere alle necessità più frequenti, specialmente per le donne.

Risparmiare nei 20

Nella ventina, non è usuale avere un grande capitale a disposizione, a meno che non si provenga da una famiglia particolarmente agiata. Ciò nonostante, è fondamentale iniziare a capire l'importanza del risparmio, sia per creare una sicurezza finanziaria sia per iniziare a pensare alla pensione. Krawcheck propone di saldare i propri debiti, creare un fondo di emergenza, e di guadagnare un salario che rispecchi il proprio valore.

Risparmiare nei 30

Raggiunti i 30 anni, la regola d'oro di Krawcheck è avere messo da parte un importo pari al proprio stipendio annuale o almeno la...

Continua a leggere...
1 2 3
Close

50% Complete

Two Step

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.